Lo Schiaccianoci, balletto di 120 anni celebrato da Google

Lo Schiaccianoci, balletto di 120 anni celebrato da Google

 Schiaccianoci balletto Roma Commissionato dal capo dei Teatri Imperiali Russi, il celebre balletto Lo Schiaccianoci venne rappresentato per la prima volta il 18 dicembre 1892 nel Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. Le sue musiche furono composte da Pëtr Il’ič Čajkovskij (scritto anche Tchaikovsky oCiajkovskij), e la prima venne coreografata dal ballerino russo Lev Ivanov e condotta dal compositore italiano Riccardo Drigo.

La storia del balletto deriva dal racconto Schiaccianoci e il re dei topi di Hoffmann: alla vigilia di Natale, il sindaco indice una festa per i suoi figli ed i suoi amici; la piccola Clara riceve in regalo uno schiaccianoci, e nella notte sognerà una miriade di topi che cercano di rubarglielo. Alla fine, lo schiaccianoci si animerà per partecipare alla battaglia finale con il Re Topo, trasformandosi poi in un principe che accompagnerà Clara dalla Fata Confetto, nel Regno dei Dolci.

Una tra le più popolari composizioni della tradizione russa, Lo Schiaccianoci contiene molti brani celebri, e ben conosciute sono anche alcune delle sue parti, come la Danza russa Trepak, il Valzer dei fiori, il Valzer dei fiocchi di neve e la Danza della Fata Confetto. Google celebra oggi i 120 anni dalla sua prima, con il suo Doodle a tema in cui appaiono i principali personaggi del balletto.

Schiaccianoci balletto Google

In Italia, il balletto Lo Schiaccianoci è attualmente rappresentato a Roma, 31 Dicembre 2012 e 1 Gennaio 203, e a Padova, 25 Dicembre 2012; i biglietti possono ancora essere acquistati su TicketOne.

  • francesca

    Le fiabbe aiutano a prendere le distanze dalla realta e la musica sodisfa in modo completo l’anima l’arte in generale e il cibo perfetto in modo universale