Blog, feed RSS e aggregatori: come aggiungere un feed al proprio lettore

Blog, feed RSS e aggregatori: come aggiungere un feed al proprio lettore

Oltre che visitando il nostro sito, esiste una modalità alternativa per essere sempre informati sugli aggiornamenti del blog (o sugli inserimenti di nuovi annunci) semplicemente utilizzando quello che viene chiamato feed.

Il feed non è altro che un file aggiuntivo, presente sul sito e costantemente aggiornato, che viene letto da speciali programmi chiamati “aggregatori ” o “lettori di feed”.

Il feed non va scaricato ed è semplice da utilizzare; una volta scelto il sistema più pratico per seguire i propri blog preferiti senza visitarli uno per uno, basterà aggiungere l’indirizzo del nostro feed (o del blog con alcuni lettori) ed il gioco è fatto; ogni volta che il blog sarà aggiornato potrete vederlo direttamente sul vostro lettore/aggregatore di notizie.

 Inserire feed Google Reader

Data la comodità di questo sistema, esistono numerosi lettori tra cui scegliere:

  • quelli consultabili tramite browser, e che potete impostare anche come home page (Newsgator, Bloglines, Netvibes, Excite Mix, Google Reader) e
  • software gratuiti da scaricare sul proprio PC e che utilizzano una finestra diversa da quella che usate per navigare (es.: FeedReader).

In alternativa potete aggiungere il feed anche alla vostra homepage personalizzata di Google, aggiungere un piccolo bottone sulla vostra barra di navigazione, se utilizzate FireFox, oppure inserirlo tra i Preferiti con Internet Explorer 7, nella sezione dedicata ai feed.

 Aggiungere feed RSS home Google

In ogni caso, per riconoscere un feed cercate sempre questa icona  Inserire Feed RSS all’interno di un blog/sito; una volta che l’avrete cliccata, con gli ultimi browser avrete subito a dsposizione le diverse opzioni.