Motorola Milestone con sistema Android, recensione e scheda tecnica

Motorola Milestone con sistema Android, recensione e scheda tecnica

In questi giorni, grazie a Promo Digital, abbiamo avuto modo di provare il nuovo cellulare Motorola con sistema Android, il Motorola Milestone. La recensione che segue contiene impressioni generali e opinioni personali sulle principali caratteristiche, dopo averlo testato per alcuni giorni.

 Motorola Milestone - Cellulare Motorola Milestone

Premessa: attualmente utilizzo un cellulare Htc Magic con piattaforma Android, che personalmente preferisco anche all’iPhone, che ho già utilizzato in passato. Cercherò quindi di fare dei confronti sia con l’iPhone che con l’Htc Magic, anche a livello estetico, fermo restando che il sistema Android, installato anche sul nuovo Milestone, rimane al momento il mio preferito.

Contenuto della confezione
Telefono, cuffie, caricabatterie con cavo USB, batteria, manuale rapido e CD, Memory card MicroSD da 8GB.

Dimensioni ed estetica
Il più maneggevole tra i 3 è sicuramente l’HTC Magic (113 x 55 x 13.65 mm, 118,5 g), mentre Milestone (115,80 x 60 x 13,70 mm, 165 g) e iPhone (115,5 x 62,1 x 12,3 mm, 135 g) sono sostanzialmente simili in quanto a dimensioni. Il Motorola Milestone è però l’unico a nascondere una tastiera QWERTY con puntatore, i cui tasti, una volta presa l’abitudine, sono di facile utilizzo anche per delle mani medio-grandi; la tastiera viene scoperta spostando lateralmente lo schermo, cosa che si riesce a fare anche con una sola mano. La struttura del telefono è decisamente solida, con angoli e spigoli appena arrotondati ed un effetto vellutato sul retro.

 Apple iPhone - Motorola Milestone - HTC Magic confronto

Operazioni preliminari
Lo sportellino della batteria si apre senza nessuna difficoltà, e altrettanto facilmente si inseriscono scheda sim e batteria. La ricarica si può effettuare sia con la presa tradizionale ma anche tramite PC, con lo stesso cavo USB che si collega alla presa elettrica e che serve per lo scambio di dati con il computer. Il tempo di accensione è abbastanza breve, soprattutto rispetto all’HTC Magic che monta lo stesso sistema operativo.

Primo utilizzo
Anche per chi utilizza per la prima volta Android, risulta estremamente facile impostare l’accesso al proprio account Gmail, che permette da subito di ricevere ed inviare email (è comunque possibile configurare altri indirizzi), sincronizzare i contatti ed accedere all’Android Market per scaricare le innumerevoli applicazioni (gratuite o a pagamento). La tastiera sullo schermo è molto sensibile, anche ai bordi, e la scelta tra questa e la tastiera QWERTY alla fine diventa solo una questione di abitudine. Fondamentale per ottenere il meglio da questo tipo di telefoni è avere una rete wireless oppure stipulare un abbonamento Internet a tariffa fissa con il proprio operatore.

 Motorola Milestone tastiera QWERTY

Caratteristiche e funzionalità
Grazie allo schermo multitouch da 3,7 pollici, la navigazione in Internet risulta estremamente comoda, con le pagine che vengono caricate per intero per poi essere zoommate utilizzando due dita come si fa con l’iPhone.
La fotocamera montata, da 5 megapixel, è dotata di flash e permette di scattare delle foto davvero molto buone.
Il telefono, pur rilevando la propria posizione, non ha un programma di navigazione, ma consente un rapido accesso alle mappe di Google e offre in prova per 60 giorni il navigatore Motonav, che in una città come Milano consente anche di vedere edifici e monumenti raffigurati in 3d.
Dopo un po’ di pratica, la funzione My Sign, che consente di chiamare o inviare un messaggio a ciascun contatto utilizzando un simbolo differente da disegnare sullo schermo, offre un notevole risparmio di tempo.
In conversazione, che un tempo era lo scopo principale di un cellulare, l’audio è chiaro e pulito.

Pur preferendo telefoni di dimensioni minori, il giudizio finale sul telefono è decisamente buono, ma per chi non ha il mio stesso limite, occorre dire che in questo caso le dimensioni sono ben compensate da ciò che offrono (solidità, ampio schermo e tastiera qwerty).
Non mi sono dilungato sulle caratteristiche di Android perchè è talmente facile da utilizzare che risulta quasi divertente impararare a scoprirne man mano tutte le funzionalità.

Il Motorola Milestone può già essere acquistato nei negozi e online ad un prezzo in linea con altri terminali di questo tipo: 450/500 euro.
Tutte le caratteristiche e le specifiche tecniche si possono trovare sul sito Motorola.