17 dicembre 2017

Monthly Archives: febbraio 2015

In questi giorni alcuni clienti Vodafone stanno ricevendo un SMS che comunica loro la possibilità di attivare la tariffa Vodafone Special 1000, con questo testo:

Arriva Vodafone Special 1000: 1000 minuti verso tutti 1000 SMS verso tutti e 2GB in 4G a soli 12 euro al mese. Attiva al 42100 entro…

Vodafone Special 10 euro

Ad altri clienti non Vodafone un messaggio simile invita a cambiare operatore e passare/tornare a Vodafone con questa offerta:

Logo Mister Risparmio Shop In questi giorni Mister Risparmio Shop sta facendo parlare di sé soprattutto grazie alla pubblicità apparsa in tv con protagonista Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, durante programmi come C’è posta per Te e L’isola dei Famosi (più sotto il video dello spot).

Ma di cosa si tratta esattamente? Cosa sono e dove si trovano i negozi Mister Risparmio in Italia? Come è possibile aprirne uno? Nello spot/telepromozione Cecilia elenca i prodotti e i marchi che è possibile trovare nei punti vendita Mister Risparmio Shop, mentre alla fine si fa riferimento alla possibilità di aprire un negozio Mister Risparmio in franchising.

Cos’è

Mister Risparmio è una nuova catena di negozi che propone la vendita di casalinghi, prodotti per la casa, oggettistica da regalo, articoli scolastici prodotti da giardino, alimentari di prima necessità e un’ampia gamma di altre tipologie di prodotti a prezzi competitivi. L’obiettivo è quello di individuare e offrire prodotti in grado di soddisfare le esigenze del consumatore, cercando il migliore rapporto qualità/prezzo e puntando ad avere un mix di beni di consumo giornaliero. Promozioni settimanali rendono inoltre possibile un ulteriore risparmio.

Tutti avranno sicuramente riconosciuto McDonald’s dietro la pubblicità minimal apparsa nell’ultimo mese sui cartelloni a Milano, Roma e nelle principali città d’Italia.
Uno dei marchi più conosciuti al mondo ha deciso di rinunciare al logo per la propria ultima campagna pubblicitaria, utilizzando soltanto delle icone colorate a rappresentare i propri prodotti più caratteristici.

Big Mac, cheesburger, patatine, Chicken McNuggets, Happy Meal e gelato Sundae sono i 6 prodotti iconici di Mc Donald’s i cui disegni hanno invaso le strade di tutta Italia con i loro inconfondibili colori, sulla scia del successo ottenuto lo scorso anno in Francia.

Icona Big Mac ccartelloni McDonald's

In pochi però sanno che collegata alla campagna esiste anche un’applicazione che utilizza gli stessi cartelloni, e a breve verrà lanciata una linea di abbigliamento e accessori.

Sono un’idea regalo ultimamente molto apprezzata per San Valentino, soprattutto per essere usate in coppia, ma ideali anche per molte altre occasioni. Le bombe da bagno sono delle palle di sapone, disponibili ormai anche in molte altre forme, che una volta immerse nella vasca da bagno iniziano a sciogliersi rapidamente con un effetto frizzante.

Bombe da bagno Lush Love Locket a forma di cuore

A rendere possibile questo fenomeno è la combinazione di due ingredienti, il bicarbonato e l’acido citrico nella proporzione di 2 a 1, che a contatto con l’acqua liberano anidride carbonica. Aggiungendo colori e profumi è naturalmente possibile rendere il tutto più divertente e scenografico.

Per San Valentino, quest’anno il marchio Swatch propone il modello “Unlock My Heart” (GZ292), un orologio Gent racchiuso in una speciale confezione e arricchito da due dei simboli preferiti dagli innamorati di tutto il mondo, il cuore ed il lucchetto.

Orologio Swatch con cuore e lucchetto per San Valentino

Lo speciale orologio Swatch per San Valentino 2015 ha un cuore a forma di lucchetto stampato sul quadrante bianco, e sul cinturino in silicone tre passanti fucsia con altrettanti piccoli cuori/lucchetto disegnati, mentre la lancetta dei minuti è una chiave color argento. Cassa e cinturino sono di colore rosa tenue.

Mancano ormai pochi giorni al Martedì grasso 2015, ultimo giorno di Carnevale nel quale si concentrano la maggior parte dei festeggiamenti e che quest’anno cadrà il 17 febbraio.
Per chi abita a Milano, invece, il Carnevale ambrosiano finirà come sempre qualche giorno più tardi, per la precisione sabato 21 febbraio 2015.

Per chi non l’ha già fatto, rimane quindi ancora poco tempo per scegliere e acquistare il costume giusto, e per trovare l’ispirazione e qualche idea all’ultimo minuto basta visitare la sezione di Amazon.it con i travestimenti, gli accessori e i costumi per bambini più venduti di quest’anno (effettuando l’ordine ora è ancora possibile ricevere il pacco in tempo per Carnevale).

Al primo posto, per le bambine, si trova il costume da principessa Elsa di Frozen – Il regno di ghiaccio, acquistabile ad un prezzo a partire da 19€, e per età comprese tra 3 e 14 anni.

Costume Elsa Frozen Disney

Sempre per le bambine, la scelta ricade ancora su una principessa con il costume viola di Raperonzolo, a partire da 18 euro.

Una grande novità sta per arrivare per tutti gli appassionati dello shopping online, ma che riguarderà anche chi fino ad ora non lo ha ancora fatto per diffidenza o paura di truffe e furto di dati sensibili. Da fine Marzo 2015, infatti, in Italia sarà possibile effettuare pagamenti online con Bancomat.

Logo PagoBancomat

La notizia è stata annunciata recentemente da Sergio Moggia, direttore generale del Consorzio Bancomat, che ha parlato di transazioni sicure e molto semplici utilizzando la propria carta Bancomat per pagare online.

Per iniziare ad utilizzare il nuovo servizio PagoBancomat su internet, sarà necessario attivare la funzione tramite la propria banca, se disponibile. Non tutti gli istituti infatti aderiranno da subito al servizio.

Come funziona: al momento del pagamento non sarà necessario inserire né numero della carta né PIN, password o altri codici, ma si verrà reindirizzati per l’autorizzazione al sito delle propria banca, dove verranno effettuate le dovute verifiche (al momento non si conoscono altri dettagli sul funzionamento). Come per tutte le spese effettuate con PagoBancomat, l’importo verrà addebitato immediatamente sul proprio conto.

Carta Bancomat

Il Bancomat, da sempre preferito dagli italiani alla carta di credito per le spese di tutti i giorni (quasi tutti ne sono in possesso, mentre più lenta è stata la penetrazione delle carte di credito nel nostro Paese), andrà dunque ad aggiungersi alle modalità di pagamento online comunemente accettate dai negozi online: carte di credito, carte ricaricabili, PayPal e bonifico bancario. Se sarà un successo, dipenderà sicuramente da quanto più facile e comodo risulterà il suo utilizzo rispetto agli altri metodi.

Logo applicazione The ForkProprio in tempo per San Valentino, da alcuni giorni è disponibile anche in Italia il servizio TheFork di TripAdvisor, con un sito internet (www.thefork.it) e un’applicazione dedicata per iPhone e Android.

Già attivo in Spagna, dove si chiama ElTenedor, e in Francia, Belgio e Svizzera con il nome LaFourchette, l’arrivo di The Fork (la forchetta) in Italia è il risultato dell’acquisizione da parte di TripAdvisor di due startup italiane che offrivano un servizio simile: Restopolis e Mytable.

Come TripAdvisor, anche TheFork punta molto sulle recensioni dei clienti, ma per evitare il dilagare di quelle false, soltanto chi ha effettivamente prenotato e mangiato nei ristoranti potrà lasciare la propria.

Come funziona per i Clienti

Tramite TheFork.it è possibile prenotare online un tavolo in uno degli oltre 5mila ristoranti associati in tutta Italia (oppure in uno degli altri Paesi dove è disponibile), effettuando una ricerca in base a indirizzo e zona, tipo di cucina e di locale, disponibilità, prezzi ed eventuali promozioni. Una volta selezionato il ristorante, giorno, orario e numero di persone, è possibile portare a termine la prenotazione in 3 soli passaggi e con conferma istantanea.

Sito TheFork Italia

Programma fedeltà: con ogni prenotazione effettuata su TheFork.it si guadagnano 100 punti (chiamati Yums). Ogni 1000 Yums (o 2000€) si avrà diritto ad uno sconto di 20€ (o 50€) sul successivo conto in un ristorante che accetta gli Yums.

Come funziona per i Ristoranti

Ai ristoranti che desiderano associarsi ed essere inseriti nell’elenco del sito viene fornito un software completo per la gestione del locale (prenotazioni, anche tramite sito, Facebook o telefono, visibilità online, database clienti, organizzazione del servizio e monitoraggio del rendimento).

Quanto costa: il costo di attivazione è di 299€, al quale si aggiunge un costo per coperto prenotato tra 1,50 e 4€ per commensale, in base alla tipologia del ristorante. L’offerta prevede due versioni, Basic e Prò+; la seconda, con maggiori funzionalità, ha una tariffa mensile di 89€. Maggiori informazioni e iscrizione su www.lamiaforchetta-info.it.

Quando arriva il momento di acquistare un piccolo o grande elettrodomestico per la casa, sia che si tratti di sostituirne uno vecchio che di entrarne in possesso per la prima volta, la scelta non è mai cosa facile. Per ogni funzione che ci interessa, lavare i panni, pulire, aspirare la polvere o stirare, il mercato propone ormai diverse soluzioni, e per ognuna infinite possibilità quando si inizia a considerare marca, modello, caratteristiche e prezzo.

Confronto ferro da stiro  classico e ferro con caldaia

Oggi andiamo a vedere la categoria dei ferri da stiro, tradizionali o a caldaia, analizzandone caratteristiche e differenze in modo da  capire quale possa essere il ferro migliore per le nostre esigenze.

Differenza tra ferri da stiro classici e ferri da stiro a caldaia

La prima scelta da fare è quella tra un ferro classico, con serbatoio dell’acqua integrato nel ferro, sopra la piastra, e un ferro da stiro con caldaia, con serbatoio dell’acqua esterno e collegato alla piastra da un tubo. Mentre il primo è indicato per single o famiglie con pochi panni da stirare, il ferro da stiro con caldaia è consigliato per tutti quelli che hanno bisogno di una stiratura più rapida ed efficace. I ferri a caldaia, o stazioni da stiro a vapore, producono infatti vapore ad alta pressione in grado di penetrare in profondità nelle fibre di tessuto, consentendo di eliminare le pieghe con maggiore facilità, mentre le dimensioni del serbatoio dell’acqua permettono di stirare più a lungo e senza interruzioni.

Come riconoscere un vero ferro a caldaia

Rowenta vapore pressurizzato ferro DG8960 Silence SteamNon basta la presenza di un serbatoio d’acqua per essere sicuri che si tratti di un ferro da stiro a caldaia; esistono infatti in commercio dei sistemi stiranti con un serbatoio esterno che convoglia però acqua anziché vapore. In genere si tratta di apparecchi molto sensibili al calcare che necessitano di cartucce filtranti o di apposita acqua. Un vero ferro con caldaia, invece, oltre a non aver bisogno di cartucce filtranti (perché possiede un tappo laterale visibile dove si raccoglie il calcare) pesa in genere almeno 3kg ed è più voluminoso. Anche l’indicazione dei bar non garantisce di per sè la presenza di una caldaia, quindi in caso di dubbi è sempre meglio chiedere informazioni, sia che si stia effettuando l’acquisto in un negozio tradizionale che online.

Pensato per le donne che cercano un look diverso ad ogni occasione, senza dover spendere una fortuna o riempire un armadio di capi usati soltanto una volta, Drexcode è una luxury web boutique online che permette di noleggiare gli abiti delle ultime collezioni firmati da top designer italiani e stranieri, ad una percentuale del loro prezzo in boutique (in genere un decimo del prezzo).

Drexcode Italia fashion rent

Come funziona Drexcode

Che si tratti di un party esclusivo, matrimonio, un evento importante o semplicemente un compleanno o una cena, Drexcode permette di trovare l’abito perfetto, riceverlo a casa e utilizzarlo soltanto per quell’occasione.  Il sito mette infatti a disposizione i modelli di punta della stagione in corso di famosi marchi del lusso, visti nelle sfilate o sui red carpet (Alberta Ferretti, Blumarine, Gianbattista Valli, Jean Paul Gaultier, Moschino, Nina Ricci, Vionnet, Vivienne Westwood, Vera Wang, Rocha, Antonio Berardi, Antonio Marras, Giles e presto molti altri).