26 settembre 2017

Monthly Archives: settembre 2014

Da quasi due anni ormai capita a molti utenti di ricevere nella propria casella email le “offerte” del sito Persolo1euro.com, magari perché precedentemente iscritti a qualche altro sito o newsletter.

In particolare nell’ultimo mese l’invio di queste mail si è intensificato, riuscendo ad attirare l’attenzione soprattutto grazie all’utilizzo di marchi conosciuti per la cosiddetta offerta di benvenuto, facendo pensare a molti ad una truffa, in particolare per le modalità in cui viene erogato il buono/coupon, dietro sottoscrizione di un abbonamento che potrebbe portare a pagare più del valore effettivo.

Per solo 1 euro easyJet

Tutto inizia con una mail in cui viene proprosto al costo di 1 euro un buono da 25€ da utilizzare per l’acquisto di prodotti o servizi: abbigliamento H&M o Benetton, spesa da LIDL o Coop, pieno di benzina, biglieti Ryanair, easyJet o Trenitalia, ricariche telefoniche, menù al fast-food, ingressi al cinema, infradito Havaianas e molti altri.

Sono passati ormai quasi 5 anni da quanto è arrivata in Italia la Carta Nectar, il 1° Marzo 2010. Come previsto dalla legge, tutte le operazioni a premio, comprese le raccolte punti come il programma Nectar, possono avere una durata massima di 5 anni; per questo, il 28 Febbraio 2015 tutti i punti Nectar verranno azzerati ed inizierà una nuova raccolta a partire dal 1° Marzo 2015.

Carta Nectar

La scadenza dei punti è prevista per tutti i titolari di carta Nectar, anche chi si è iscritto da poco, e dal 1° Marzo tutte le carte ripartiranno con un saldo pari a zero per la nuova raccolta.

Cosa fare. Per non perdere i punti accumulati, basta convertirli in premi o in buoni sconto prima della loro scadenza; inoltre, è ancora possibile accumularne con i partner per raggiungere la soglia desiderata.

I taxi italiani cominciano a rispondere alla concorrenza, in particolare a Uber e al car sharing che si sta diffondendo nelle grandi città, non più tramite scipero ma adeguando il loro servizio alle nuove esigenze della clientela. Ecco quindi che dopo due anni è finalmente pronta a confrontarsi sul mercato l’applicazione It Taxi sviluppata da URI, l’Unione dei Radiotaxi d’Italia.

Logo It Taxi ItaliaDisponibile per iPhone/iPad e per Android, in Italiano, Inglese e Tedesco, It Taxi consente di chiamare e pagare il taxi nelle principali città d’Italia. Permette inoltre di visualizzare la posizione delle auto prima di effettuare la richiesta, e al termine della corsa di pagare tramite PayPal o abbonamento aziendale, valutare la qualità del servizio ed ventualmente aggiungere il taxi tra quelli indesiderati in modo da poterlo escludere dalle ricerche successive. Su richiesta è disponibile anche la fattura.

Si chiama Widiba la nuova banca online del gruppo MPS (Gruppo Montepaschi di Siena), che negli ultimi 12 mesi ha ascoltato le opinioni e i consigli di oltre 100mila utenti (Widiber), mettendo in pratica le loro idee su quello che dovrebbe essere ed offrire una banca online su misura per il cliente. Questo ha portato ad un’offerta che include i servizi più richiesti, ma facili da utilizzare ed il più possibile gratuiti.

iPad con app Widiba My Money

Tra i vantaggi del servizio offerto da Widiba troviamo: canone zero su conto corrente e deposito titoli, bancomat incluso con prelievi gratuiti in tutta Italia, carta di credito e bonifici gratuiti, accesso vocale, numero di conto personalizzato, servizio di controllo dele spese e app dedicata per iPhone/iPad, Android, Windows Phone e Blackberry.

Logo AmazonAncora  fino alle ore 23:59 del 21 settembre 2014 sarà possibile approfittare su Amazon.it dell’Operazione 15 e lode: 15% di sconto sui libri scolastici per l’anno 2014-2015, iniziato ormai in tutta Italia con gli studenti di Puglia e Sicilia che si sno seduti ieri per ultimi sui banchi di scuola.

Amazon mette a disposizione le informazioni sui libri di testo adottati e consigliati nella propria classe, tramite una semplice ricerca in base a regione, provincia, comune, tipo di scuola, istituto e infine classe. A questo punto è possibile visualizzare i libri adottati da acquistare e quelli consigliati dai docenti, ed aggiungerli al carrello eventualmente insieme ad altri prodotti per la scuola (zaini e cartelle, penne, quaderni, diari, calcolatrici e tutto il necessario). In alternativa, è possibile trovare i libri usando il codice ministeriale dell’istituto reperibile ad esempio sulle stampe ufficiali dei libri di testo.

È stato inaugurato oggi 16 Settembre, stesso giorno della VFNO 2014, il nuovo Nike Store di Milano in via Torino 21, nello spazio prima occupato da Banca Intesa. Aperto 7 giorni su 7, dal lunedì alla domenica con orari dalle 10 alle 20, il nuovo negozio si estende per oltre 400 mq ed ospita le collezione Nike Running e Nike Sportswear per uomo e donna, oltre alla linea Nike Women’s.

Nike Store Milano via Torino

Non solo negozio, ma come ormai in tutti i più grandi Nike Store del mondo verranno offerti anche servizi dedicati agli appassionati di sport e per la scelta dei prodotti. Tramite la Gait Analysis, ad esempio, è possibile trovare il modello di scarpa più idonea al proprio stile di corsa, mentre con il Bra fitting le donne potranno scegliere il reggiseno sportivo più adatto in base alle proprie caratteristiche fisiche e all’attività sportiva.

Tutte le informazioni sulla VFNO 2014 di Milano, stasera 16 settembre: cos’è, orari, eventi, indirizzi e prodotti.

Dopo l’appuntamento della settimana scorsa a Roma, stasera tocca a Milano con la seconda delle due date previste in Italia per la Vogue Fashion’s Night Out 2014, iniziativa nata nel 2009 ed organizzata dalla rivista Vogue per celebrare la moda, con lo scopo di avvicinare i consumatori e rilanciare l’economia del settore.

 Vogue Fashion Night Out Milano 2014

La data di Milano, il 16 Settembre, anticipa di un giorno l’inizio della Settimana della Moda, con le sfilate di Milano Moda Donna che si svolgeranno dal 17 al 22 Settembre 2014. Centinaia di negozi del centro, in particolare nelle vie del Quadrilatero della Moda, rimarranno aperti anche dopo il consueto orario di chiusura, dalle 19.30 fino alle 23.30, proponendo per l’occasione allestimenti particolari, dj set, cocktail party, shopping esclusivo con stilisti e celebrities e prodotti speciali acquistando i quali è possibile sostenere i Centri Comunali “Milano Ti Forma” che offrono percorsi di orientamento al lavoro per soggetti svantaggiati.

Domani 11 Settembre 2014 si svolgerà a Roma la prima delle due Vogue Fashion’s Night Out previste quest’anno in Italia, mentre la prossima settimana toccherà alla data di Milano, martedì 16 Settembre.

Vente Privee per Vogue Fashion Night OutCome ormai da diversi anni, l’appuntamento prevede negozi e boutique del centro aperti fino a tardi, party, dj set ed eventi benefici, e naturalmente musica e cocktail, oltre a edizioni limitate e capsule collection realizzate per l’occasione dai principali marchi di moda. Il programma completo delle due date della Vogue Fashion Night Out 2014 con l’agenda degli eventi, indirizzi e prodotti speciali è scaricabile direttamente dalla pagina ufficiale della VFNO sul sito di Vogue Italia.

Partner digitale dell’evento è il sito vente-privee, che a partire dal 17 settembre, giorno successivo alla VFNO di Milano, permetterà a tutti i suoi soci per una settimana di acquistare alcune delle migliori capsule collection di prodotti realizzati in esclusiva per la Vogue Fashion Night Out 2014.

Buono Bershka finto profilo IstagramNe avevamo già parlato lo scorso gennaio, quando alcuni dei marchi più conosciuti (abbigliamento, fast food e compagnie aeree) erano stati al centro di un bombardamento di Instascam: falsi account creati con l’obiettivo di ottenere molti follower in poco tempo, promettendo in cambio dei buoni sconto da utilizzare nei negozi o sui siti ufficiali.

Le frasi che compaiono nel profilo di questi account sono sempre le stesse, con poche modifiche (cambiano il numero di follower o l’importo del buono):

Diventa uno dei primi 300k follower e vinci 50€. Seguici fai uno screenshot e tagga xxxx. Mostra la tua foto in uno store e ritira il buono.

Oppure

I primi 1000 followers riceveranno € 50 di buono sconto presso tutti i negozi xxx. Pubblica lo screenshot e taggaci.

Truffa buono sconto HM su Instagram

Come vi abbiamo già spiegato, non c’è niente di vero in queste promesse di buoni sconto: non si tratta degli account ufficiali dei marchi ma di finti account, e non farete certo una bella figura condividendo lo screenshot su Instagram (segnalate piuttosto questi account con l’opzione Segnala inadeguatezza e condividete questo articolo).